domenica 5 luglio 2020

#diariodelgiorno 26 Tenerezza

La tenerezza è la materia di cui è intessuta la vita.



Essere teneri è essere potenti.
Rupi Kaur
Nessun incanto è pari alla tenerezza del cuore.
Jane Austen
Ma lascia almeno
ch’io lastrichi con un’ultima tenerezza
il tuo passo che s’allontana.
Vladimir Majakovskij
Le tre colonne in un rapporto sono l’amore, la sessualità e la tenerezza.
Silvano Agosti

“La tenerezza sta nella cucitura di anima e corpo. La tenerezza ferma il tempo, nasce da piccoli gesti, piccole attenzioni.”
Don Luigi Verdi


“La tenerezza è il mio sguardo stupito su ciò che mi dai,
 è il tuo sguardo ammirato su ciò che ti offro.
La tenerezza è anche la musica di una presenza
con il calore e le varie tonalità della propria voce.
La tenerezza è una parola o un silenzio che diviene offerta.
La tenerezza è un ascolto, un sorriso e talvolta un riso
 che spunta molto tempo dopo il ricordo.
La tenerezza non si manifesta molto a parole.
Essa si esprime soprattutto con i molteplici linguaggi del copro.
Si, la tenerezza può essere respiro. Osare respirare vicino all’altro, è già riceverlo.
La tenerezza è l’ascolto della differenza.”
Jaques Salomè



“Non abbiate paura della bontà e neanche della tenerezza.”
Papa Francesco



Son fatta di
sogni infranti
dettagli inosservati
amori irrisolti
Son fatta di
pianti senza ragione
persone nel cuore
atti impulsivi
Sento la mancanza di
luoghi che non ho conosciuto
esperienze che non ho vissuto
momenti che ho già dimenticato
Sono
amore e affetto costante,
distratta quanto basta
non mi fermo un istante
Già
ho avuto notti insonni
ho perso persone molto care
ho fatto cose non promesse
Molte volte
ho desistito senza tentare
ho pensato a volte di fuggire, per non affrontare
ho sorriso per trattenere il pianto
Sono dispiaciuta
per le cose non cambiate
le amicizie non coltivate
chi ho giudicato
ciò che ho detto
Ho nostalgia
delle persone che ho conosciuto
dei ricordi che ho dimenticato
ed altri che temo di dimenticare,
degli amici che ho perso
Ma continuo a vivere
e imparare.
Martha Medeiros

Nessun commento:

Posta un commento

La nostalgia del mare, poesia anglosassone

Desiderio e mistero  I pensieri mi opprimono il cuore, mi spingono ad esplorare le profondità, il gioco delle onde aspre di sale, e il desid...