domenica 21 giugno 2020

#diariodelgiorno 14 Valete molto più di molti passeri!



Oggi è un giorno speciale, perché il vangelo di oggi ha un brano che mi porto nel cuore.

Due passeri non si vendono forse per un soldo? Eppure nemmeno uno di essi cadrà a terra senza il volere del Padre vostro. Perfino i capelli del vostro capo sono tutti contati. Non abbiate dunque paura: voi valete più di molti passeri!
Mt 10,29-31


Opera di Giovanni Poggeschi


Letture del 21 giugno 2020 e commento

Il commento alle letture ha alcune riflessioni interessanti, come anche trovo straordinariamente balsamico che siano riportati i santi del giorno non solo della Chiesa Cattolica, ma delle Chiese...
E così alla fine del sussidio troviamo San Serafino di Sarov: «Acquista la pace interiore e migliaia intorno a te troveranno salvezza».

Un altro commento trovato questa mattina e molto bello, anche se un po' tecnico nella prima parte, è questo.

Commento di Padre Mela da Settimana news xii-annum-dalle-terrazze

Da esso traggo queste parole.

'Geremia si sbarazza della tentazione di farsi vendetta da solo, con l’omicidio o altri mezzi. Toglie il peso dal suo cuore e lo mette nel cuore di Dio. La sua “vendetta” sarà “giusta”. YHWH saprà ristabilire la verità delle cose, non necessariamente uccidendo le persone o punendole direttamente'.

Spero che riusciamo davvero a depositare questo peso in Dio, il peso della vendetta, cui rinunciamo e che affidiamo a lui. Così siamo liberi. E questo si collega a un'altra citazione che amo molto, da Dietrich Bonhoeffer: 'Solo se l' ira e la vendetta di Dio contro i suoi nemici restano realtà valide, qualcosa del perdono e dell'amore verso i nemici può toccare il nostro cuore.' (Resistenza e resa, Lettera ad Eberhard Bethge del 5 dicembre 1943).



1 commento:

  1. Grazie, o miei due lettori, di essere qui! Posso chiedervi se si apre il sussidio al primo link? 😁

    RispondiElimina

La nostalgia del mare, poesia anglosassone

Desiderio e mistero  I pensieri mi opprimono il cuore, mi spingono ad esplorare le profondità, il gioco delle onde aspre di sale, e il desid...